ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

22 giugno 2016

Clafoutis "Ciliegino" salato

Clafoutis di pomodorini ciliegini, ciliegine di mozzarella e olive nere

Un altro Clafoutis. Ebbene sì mi piacciono molto. Ne apprezzo molto la velocità di esecuzione e la resa a tavola. Questa volta l'ispirazione è arrivata dall'ultimo numero di Sale&Pepe, dove viene proposto un "Clafoutis mozzarella acciughe e basilico". Ho mantenuto gli ingredienti base della pastella con qualche piccola modifica e ho un po' stravolto il contenuto, sulla base dei miei gusti personali e di ciò che avevo in casa: pomodorini ciliegini, ciliegie di mozzarelle, olive nere.
Ne è uscito un Clafoutis "ciliegino" appunto. 

Il profumo che ha inondato casa una volta cotto era qualcosa di indescrivibile. Non ho resistito e ho scattato una foto e postato subito su fb!! All'assaggio però mi sono accorta di essermi dimenticata completamente il sale e il pepe nella pastella!! A voi non capita mai di dimenticare il sale? Mi sarei presa a schiaffi ma ormai... 
Dopo un primo momento di sconforto ho fatto l'unica cosa che potevo fare: cospargere con un paio di abbondanti pizzichi di sale la superficie e mangiare! Quanto? beh lo vedete dalle foto quello che manca... 😜 



A me è piaciuta, con i dovuti aggiustamenti di sale, ma la prossima volta aggiungerò altre olive e magari seguirò il consiglio di Sale&Pepe e inserirò', dopo i primi 20 minuti di cottura, qualche filetto di acciuga ad insaporire ulteriormente. Altra idea che metterò presto in pratica: utilizzare i pomodorini confit al posto di quelli crudi. Ma veniamo a come realizzare il clafoutis ciliegino salato! 😜

INGREDIENTI 
(Per una teglia di circa cm 24 di diametro)
125 g di farina 00
3 uova medie
2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
200 ml di latte 
1 spicchio d'aglio
30 g di formaggio grattugiato (io Grana)
Sale, pepe

350 g di pomodorini ciliegini 
150 g di ciliegine di mozzarelle
50 g di olive nere denocciolate (anche 70 g se volete)
4-5 filetti di acciuga (io qui non li ho messi)

2 cucchiai di grana o altro formaggio grattugiato per la copertura
Pangrattato per cospargere

PREPARAZIONE 
- Imburrare la teglia e accendere il forno a 180º.
- Preparare la pastella inserendo in una ciotola la farina, le uova leggermente sbattute a parte e mescolare con una frusta a mano fino a quando il composto è liscio e omogeneo. Versare il latte e l'olio continuando a mescolare. Quindi unire lo spicchio d'aglio tritato, il formaggio e, mi raccomando, sale e pepe a piacere. ;P

- Tagliare i pomodorini a metà e distribuire uniformemente nella teglia con la parte tagliata in alto. Distribuire anche le ciliegie di mozzarella e le olive.
- Versare quindi nella teglia delicatamente anche la pastella precedentemente preparata. Cospargere con ancora un paio di cucchiai di grana e pangrattato.
- Infornare per circa 40 minuti, fino a quando si avrà un bel colore dorato in superficie e il clafoutis sarà ben rappreso.
- Servire tiepido o freddo. 


- Il clafoutis, come vi ho già ricordato altrove, va servito direttamente nella teglia di cottura perché la sua consistenza non permette di sformarlo perfettamente. 
- Si conserva in frigo, coperto con pellicola alimentare per un paio di giorni. Tiratelo fuori almeno una mezz'ora prima di servirlo, perché non sia troppo freddo.
- Altra idea di clafoutis salato, se vi piace il genere, la trovate qui.