ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

20 febbraio 2016

Bagel & burger

Bagel integrali con burger di tonno e burger di broccoli

Anche questo mese riesco a partecipare alla sfida Re-cake, che gioia! 
Un altro lievitato, dopo la Challah del mese scorso, e un'altra preparazione di origine ebraica: il  Bagel.
Non li avevo mai mangiati prima né in Italia né tantomeno nei paesi anglosassoni, dove la ricetta si è maggiormente diffusa. Quindi non posso fare un raffronto con gli originali.
Ma una cosa posso dirla: sono buonissimi!!!
E vi dirò di più: mi sono proprio divertita!


I Bagel, sorta di morbide ciambelle dall'impasto neutro, si distinguono da altri lievitati per il fatto di dover essere passati un paio di minuti in acqua bollente appena zuccherata prima di essere infornati. Tradizionalmente possono essere farciti sia in versione dolce che salata.

Ma veniamo alla sfida. I Bagel per Re-cake prevedono l'utilizzo della farina integrale. E la farcitura dovrà essere salata. Per la scelta di cosa utilizzare come ripieno e per i semi con cui cospargerli, libero sfogo alla fantasia! 
Salmone affumicato e crema di formaggio la farcitura proposta dalle ragazze del gruppo. Semi di sesamo e di papavero la finitura suggerita.
Ecco la locandina del mese.

La re-cake di febbraio 2016
Purtroppo a casa mia non amiamo il salmone. Ho quindi dovuto escogitare qualcosa di diverso.  E la scelta è andata verso due tipologie di burger alternativi che a mio parere ben si sposano con l'utilizzo della farina integrale e hanno reso i miei Bagel veramente appetitosi. Ovvero i burger di broccoli e i burger di tonno. Semi di sesamo, di papavero, di cumino e di zucca per finire, e così sono nati i miei Bagel & burger! ;)



INGREDIENTI

Per 6 Bagel
400g Farina Integrale
50 g di Farina tipo pane 0 o manitoba
2 cucchiaini di Lievito di birra secco o 10 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di Zucchero semolato
1 cucchiaino di Sale
280-300 ml di Acqua tiepida (la quantità dipende dal tipo di farina)

1 Tuorlo
Semi di Sesamo, Papavero, Zucca e Cumino.

PROCEDIMENTO


Versare le farine in una ciotola senza setacciare la farina integrale, aggiungere lo zucchero, il lievito e il sale, a poco a poco versando acqua tiepida, ma non calda, cominciare ad impastare.
Quando l'impasto sarà omogeneo e sodo, metterlo in una ciotola leggermente unta d'olio, coprirlo con pellicola e lasciarlo in un luogo caldo a lievitare per 1 ora e mezza circa.

Io ho utilizzato la macchina del pane, versato quindi prima 280 ml di acqua tiepida, poi lo zucchero, il sale, le farine ed in ultimo il lievito, praticando una piccola fossetta nella farina. Avviato il programma "impasto salati" e controllato che l'impasto si incordasse. A tal fine mi è bastato aggiungere poca acqua, circa due cucchiai. Ho quindi atteso che proseguisse il programma e lasciato lievitare.

Spolverare con farina il piano di lavoro, versarvi l'impasto lievitato (1), stendere l'impasto con un mattarello e dividerlo in 6 parti (2) da ciascuna di esse formare una pallina leggermente schiacciata (con un diametro di 7-10 cm) (3). Creare un buco al centro aiutandosi con un bicchiere (4) e allargando il buco tirando verso l'esterno con un dito (5). Per paura che il buco che lo caratterizza si chiudesse durante la seconda lievitazione vi ho inserito noci e mandorle (6).
Coprire con un panno e far lievitare in un luogo caldo per 30 minuti.

Riempire una pentola capiente di acqua, aggiungere un cucchiaio di zucchero, quando l'acqua inizia a bollire mettere i bagel e bollire per un minuto su ogni lato (7). Quando sono pronti scolarli e metterli su una griglia ad asciugare (8) (ci si può aiutare tamponando con un tovagliolo di carta).

Scaldare il forno a 200 °C. Spennellare la superficie dei bagel con il tuorlo e cospargere con semi di sesamo, papavero, cumino e semi di zucca (9). Cuocere per 15-18 minuti fino a doratura. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia da cucina.


Per i Burger di broccoli: (per 4 burgher)
500 g di broccoli (ancora da pulire)
300 g di patate (ancora da pulire)
300 ml di brodo vegetale
50 g di grana grattugiato
1 tuorlo
50 g di pangrattato
1 spicchio d'aglio
Olio e.v.o.
Sale, pepe


Tagliare le cimette dei broccoli, lavarle e tagliarle ancora in pezzetti simili. Pelare le patate, tagliarle a pezzetti simili. Scaldare poco olio in una padella antiaderente con uno spicchio d'aglio. Quando quest'ultimo è dorato versare le patate e lasciare cuocere a fuoco medio per una decina di minuti, quindi aggiungere i broccoli e proseguire la cottura per altri 15-20 minuti coprendo con un coperchio e aggiungendo il brodo vegetale se le verdure si dovessero asciugare troppo. Quando patate e broccoli sono cotti e morbidi spegnere il fuoco e togliere lo spicchio d'aglio.
Passare le verdure al passaverdure o in un mixer fino ad ottenere una purea. Lasciare raffreddare quindi versare in una ciotola e aggiungere il grana grattugiato, il tuorlo, il pangrattato. Amalgamare bene. Aggiustare di sale e pepe. Formare i burger aiutandosi con un coppa pasta del diametro di 9-10 cm direttamente sulla teglia coperta di carta forno. Infornare a 200 gradi in forno preriscaldato per 15 minuti per lato circa. 

Per la salsa allo yogurt greco
170 g (1 vasetto) di yogurt greco
1/2 spicchio d'aglio tritato
1 cucchiaio di succo di limone
Prezzemolo, sale, pepe

Mescolare in una ciotolina lo yogurt greco, l'aglio sminuzzato finemente, il succo di limone, poco prezzemolo, sale e pepe. Lasciare in frigo almeno mezz'ora prima di utilizzare. 

Componete il Bagel & burger di broccoli, sovrapponendo strati di salsa allo yogurt greco, burger e pomodorini pachino.



Per i burger di tonno: (per 2 burger) - da un'idea di Arabafelice in cucina.
150 g di tonno in scatola (peso già scolato)
15 g di albume
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio scarso di maionese (io fatta in casa)
20 g di pangrattato + altrettanti per l'impanatura
Prezzemolo tritato
Sale
Olio e.v.o.

Inserire in una ciotola il tonno e sminuzzarlo con una forchetta. Aggiungere l'albume, il succo di limone, la maionese, il pangrattato e il prezzemolo tritato. Lavorare in modo da mescolare bene tutti gli ingredienti. Eventualmente aggiungere altro pangrattato se il composto risultasse troppo morbido. Aggiustare di sale e pepe. Formare i burger aiutandosi con lo stesso coppa pasta utilizzato per i burger di broccoli. Passare i burger nel pan grattato premendo un poco per farlo aderire bene.
Sistemarli su una teglia coperta di carta forno e infornare a 190 gradi per 10-15 minuti per lato o comunque fino a doratura.
La ricetta della maionese home made, velocissima, la trovate qui.

Il Bagel & burger di tonno può essere così composto: spalmare una o entrambe le metà del Bagel con la maionese, appoggiare su una delle due metà il burger di tonno, un po' di misticanza di verdure e una fetta di leerdammer, richiudete e buon appetito!





NOTA
- Sembra molto lunga la preparazione ma organizzandosi non c'è nulla di difficile. 
Considerate che i Bagel potete anche congelarli da cotti e una volta scongelati fatti passare ancora qualche minuto in forno sono come nuovi (io non ho provato ma mi fido del gruppo Re-cake!). Se invece, come me, volete prepararli il giorno prima basta conservarli in un sacchetto per alimenti ben chiuso e scaldarli 30 secondi al microonde prima di farcirli.
I burger poi sono molto veloci da preparare (soprattutto quelli di tonno). Possono essere entrambi congelati da crudi o, una volta cotti, conservati in frigo un paio di giorni. 
Anche la salsa allo yogurt greco e la maionese possono essere preparate in anticipo e conservate un paio di giorni in frigo in contenitori ben chiusi.

Grazie al gruppo Re-cake per quest'altra magnifica ricetta, che mi riservo di ripetere con infinite altre farciture. Fatemi sapere le vostre idee in merito! 
A presto! Elena.