ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

16 ottobre 2016

Torta di zucca panna e cioccolato profumata alla cannella e rosmarino

Senza burro, senza olio e senza lievito, con farina di farro


Profumi e colori del bosco si fondono in un dolce semplice ma d'effetto. Con la sua morbidezza, il gusto pieno ma delicato, l'aspetto cromatico che immediatamente evoca l'autunno questa torta mi ha convinta a partecipare anche questo mese a Sei in cucina, la sfida degli ingredienti.

Questa la lista degli ingredienti di ottobre, tra cui oltre alla zucca, ingrediente imprescindibile, ho scelto di utilizzare anche cannella, cioccolato e miele.

https://www.facebook.com/seiincucina/

Da subito mi sono concentrata su una torta che volevo semplice ma allo stesso tempo particolare. Una torta golosa e profumata, che potesse essere gradita a grandi e piccini e che a questi ultimi potesse regalare anche una piccola sorpresa, visto l'avvicinarsi di Hallowen.
Così nasce questa torta variegata, che mi ha permesso di giocare con i colori, oltre che con i sapori e profumi dell'autunno.  

La zucca, cotta al forno con zucchero di canna e rosmarino, è presente in entrambi gli impasti che compongono la torta. Metà impasto poi viene aromatizzato con la cannella e l'altra metà arricchito dal cioccolato fondente fuso. La disposizione dei due composti di colore diverso nella teglia determina l'effetto variegato. La cannella, che adoro, ritorna anche nello sciroppo di copertura, insieme al miele.
Senza burro, senza olio, ma con il contributo della panna, la torta risulta morbidissima. La presenza importante della zucca la rende umida e gustosa. Il cioccolato poi la completa facendo ingolosire anche gli scettici della zucca. Le spezie le danno carattere senza prevalere. 
Comunque un esperimento riuscitissimo che vi consiglio di replicare. Magari personalizzandola con le vostre spezie preferite! 

Ma ecco la ricetta dolce con cui partecipo a Sei in cucina di Ottobre 2016.



INGREDIENTI
per una teglia a cerniera diametro 20 cm

170 g di zucca (pesata dopo la cottura in forno - equivalgono a circa 370 g di polpa cruda senza buccia)
2 cucchiai di zucchero di canna
1 rametto di rosmarino
200 ml panna liquida
20 g di miele
170 g di uova (circa 3 grandi)0 
150 g di zucchero
170 g di farina di farro bianca
1 cucchiaino di cremortartaro
1 cucchiaino di bicarbonato
100 g di cioccolato fondente
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
2-3 cucchiai di latte (se serve)

Per lo sciroppo alla cannella
2 cucchiai di miele 
1 cucchiaio di acqua bollente
1/2 cucchiaino di cannella in polvere

PROCEDIMENTO 


1) Prima di tutto preparare la zucca. Tagliare a fette o pezzettoni (la buccia potete eliminarla anche dopo la cottura se preferite) e adagiare su una teglia foderata di carta forno. Cospargere con lo zucchero di canna e con qualche aghetto di rosmarino.
Infornare a 160º per circa un'ora o comunque fin quando la zucca non sia morbida e lo zucchero inizi a caramellizzare. Sfornare e portare a temperatura ambiente. Eliminare il rosmarino.


2) Tritare la zucca cotta insieme al miele e alla panna liquida fino ad ottenere una crema omogenea. Tenere da parte.

3) Far fondere il cioccolato a bagnomaria o in microonde. Lasciare da parte.

4) Montare le uova intere con lo zucchero con delle fruste elettriche o in planetaria per 3 minuti d'orologio. 

5) Setacciare farina, cremortartaro e bicarbonato e unirli alle uova montate, poco per volta mescolando con una spatola a mano con movimenti lenti dal basso verso l'alto. Unire ora anche la crema di zucca continuando a mescolare con la spatola gradatamente e delicatamente fino ad ottenere un composto uniforme (1).


6) Versare metà composto in un'altra ciotola. Ad una metà aggiungere la cannella e all'altra il cioccolato fuso ormai freddo (2). Se uno dei due composti risulta più denso aggiustarne la consistenza unendo un cucchiaio di latte per volta, mescolando bene e verificando che i due composti alla fine abbiano una densità simile (3 - 4).

7) Imburrare e infarinare lo stampo. Impostare il forno statico a 175º.

8) Ora distribuire i due composti a cucchiaiate nello stampo, alternandoli (5). Una volta terminati i due composti, disegnare dei cerchi concentrici con uno spiedino infilato nell'impasto in modo da creare una serie di ghirigori bicolore (6).

9) Infornare per circa 40 minuti. Vale la prova stecchino: infilato al centro della torta dovrà uscire asciutto e pulito. Quindi sfornare e lasciare intiepidire prima di sformare.



10) Se volete potete preparare uno sciroppo mescolando il miele con l'acqua bollente e la cannella. Versarlo sulla torta ormai a temperatura ambiente e decorare a piacere.


NOTA
La torta è buonissima anche senza sciroppo. È molto morbida e si conserva molto bene per qualche giorno sotto una campana di vetro o coperta con pellicola alimentare e a temperatura ambiente.  Come decorazione e finitura finale potete anche spolverare con zucchero a velo, utilizzare altra frutta secca a piacere, semi di zucca o quello che la fantasia vi suggerisce.

Se siete amanti della zucca nei dolci vi consiglio di sbirciare anche le altre torte alla zucca già presenti nel blog: la sempre gettonatissima torta monferrina e la classica Pumpkin cake americana