ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

27 ottobre 2016

Fantasmini di meringa allo zenzero


Non sono una gran fan di Hallowen. Non lapidatemi. Non è colpa mia (si dice sempre così no?). Devo aver avuto un qualche trauma infantile perché ho sempre odiato anche Carnevale. Le feste in maschera in genere suscitano una strana inquietudine in me. Ma non quella sana e curiosa di un bimbo che teme, e allo stesso tempo vuole, essere stupito e sorpreso. Bensì quella che ti porta a non veder l'ora che passi quel giorno. 

Sono cresciutella ormai e, in qualche modo, ho elaborato questo shoc. Direi superato. E ovviamente ora vedo anche il lato positivo di una ricorrenza festosa, soprattutto per i bimbi! Così, quando qualche giorno fa ho visto questi fantasmini su fb, non ho resistito e ho dovuto rifarli. Per lasciarvi pure io una specie di ricetta per Hallowen da preparare magari insieme ai vostri bimbi. E poi anche perché... alla mia porta potrebbe bussare uno gnomo, una streghetta o uno scheletrino e non vorrei farmi sorprendere senza dolcetto!


L'idea è semplicissima e io l'ho realizzata alla mia maniera. Sono delle piccole meringhe o spumiglie, qui rese più particolari da un pizzico di zenzero ma che ovviamente si possono aromatizzare anche con vaniglia, cannella o con la spezia preferita.
Il procedimento è quello della meringa tradizionale che vi avevo già raccontato quiHo solo cambiato la bocchetta (anzi non l'ho proprio usata, tagliando la punta ad una sacca usa e getta) e ho spremuto tre piccoli ciuffi di meringa sovrapposti in modo da formare i fantasmini. Prima di infornare ho poi sistemato le gocce di cioccolato al posto degli occhi ed ecco qua... 

INGREDIENTI  (Per una teglia di piccoli fantasmini, circa 30)
75 g di albume a temperatura ambiente
75 g di zucchero semolato
la punta di un cucchiaino di zenzero (o dell'aroma che preferite)
gocce di cioccolato q.b.



PROCEDIMENTO 
- Scaldare il forno impostandolo a 100º. Rivestire una teglia leggermente imburrata di carta forno, facendola aderire bene (in questo modo resterà ferma quando formerete i fantasmini).
- Montare gli albumi con metà zucchero fino ad avere un composto lucido e fermissimo (1). Unire il resto dello zucchero continuando a montare con le fruste per qualche minuto.
- Aggiungere l'aroma scelto e mescolare con delicatezza, con una spatola a mano, senza smontare il composto (2).
- Inserire la meringa in una sacca da pasticcere usa e getta alla quale (solo dopo averla riempita) taglierete la punta ad un paio di cm dall'estremità.
- Spremere la meringa in due o tre ciuffetti sovrapposti per ogni fantasmino (3-4-5).
- Posizionate le gocce di cioccolato a formare gli occhietti dei fantasmi (6). Completare così tutto il composto di meringa.


- Infornare in forno ormai caldo, lasciando il manico di un cucchiaio di legno tra sportello e forno, per circa 3 ore o comunque fin quando i fantasmini si staccheranno dalla carta forno con facilità e l'interno sarà croccante.




I fantasmini ben conservati in una scatola di latta o di vetro si conservano anche due settimane. Se volete saperne di più sulle meringhe vi rimando a questo post di cui ho accennato in premessa. Allora buon divertimento nel creare i vostri fantasmini ... E buon Hallowen a tutti!