ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

21 ottobre 2016

Crème caramel di zucca


Di nuovo zucca. Che volete farci, è la fissa del momento. Non solo mia da quello che vedo in giro nella blogosfera e su Facebook. D'altra parte ora è il suo momento. Ora la troviamo in ogni dove, complice Hallowen ormai alle porte.  Io ne ho fatta una bella scorta anche in vista della sfida di ottobre di Sei in cucina, come vi ho già raccontato qui (con la ricetta dolce) e qui (con quella salata).

E il capitolo "zucca" non finisce qui per quest'anno. Per lo meno non prima di avervi lasciato anche questa ricettina facile facile ma di grande effetto. Solo per zucca-addicted direi. Perché qui la zucca si sente eccome! Le spezie danno a questo crème caramel una marcia in più ma il gusto pieno e pastoso della zucca non lascia spazio a dubbi su quale ne sia l'ingrediente principale.

L'ispirazione è arrivata ancora una volta da Sigrid del Cavoletto di Bruxelles ma la mia versione è leggermente diversa. Innanzi tutto le spezie. Ho infatti sostituito la vaniglia con un mix di cannella e zenzero perché ho preferito contrastare leggermente il gusto "tondo" della zucca con spezie dal gusto più pungente e deciso. Ho sostituito lo zucchero (quello da unire alle uova) con il miele, adattando la quantità ai miei gusti. Ho seguito un procedimento leggermente diverso per il caramello (cioè quello che utilizzo di solito e non mi tradisce mai!).

Se amate la zucca non potete non provarlo. Ideale anche per stupire gli amici, al termine di una cenetta autunnale, con un dessert che a prima vista potrebbe sembrare un semplice crème caramel. E che di quest'ultimo ha anche il grande pregio di dover essere preparato in anticipo ;)



INGREDIENTI
(Per circa 8 porzioni)

250 g di zucca (polpa cruda)
500 ml di latte (io senza lattosio)
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino scarso di zenzero in polvere
3 uova intere
2 tuorli
90 g di miele (io di acacia)

Per il caramello:
100 g di zucchero semolato
2-3 cucchiai di acqua bollente


PREPARAZIONE

- Cuocere la zucca tagliata a dadini nel latte e insieme alle spezie per circa 15 minuti (o comunque fin quando si sarà ammorbidita). Frullare (io ho utilizzato il frullatore ad immersione) fino ad ottenere un composto liquido uniforme.

- Nel frattempo sbattere le uova, i tuorli ed il miele per qualche minuto con le fruste elettriche.

- Preparare il caramello. Versare in un pentolino lo zucchero in uno strato uniforme. Accendere il fuoco basso e lasciare cuocere senza mai mescolare fino a quando non si forma un caramello di colore uniforme (attenzione a non bruciarlo se no diventa amaro!). Appena il caramello è pronto toglierlo dal fuoco e versare un cucchiaio di acqua bollente per volta (attenzione agli schizzi!) fino ad ottenere la consistenza desiderata. Versare negli stampini individuali o in uno stampo unico da budino.

- Versare il composto di zucca e latte su quello di uova e mescolare bene.

- Versare negli stampi dove avete già versato il caramello. Inserire gli stampi in una teglia che li contenga e in cui avrete inserito almeno due dita di acqua bollente.

- Cuocere a 150º per circa un'ora o comunque fino a quando la crema non si sia ben rappresa.

- Far raffreddare completamente a temperatura ambiente, quindi riporre per almeno 3-4 ore in frigorifero. Al momento di servire passare una lama liscia lungo il bordo dello stampo, quindi rovesciare sul piatto di portata lasciando che il caramello ricopra il crème caramel.




Se invece preferite i gusti classici qui troverete la mia versione del crème caramel tradizionale.