ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

5 aprile 2017

Tortine Fior di fragola

 

Lo so lo so, il fior di fragola è quel gelato fantastico, per metà ghiacciato per metà cremoso, che ho sempre adorato. Queste sono tortine, dolcetti, chiamateli come volete ma tutto tranne che gelati. Beh ma che ci posso fare se quando ho visto il risultato del mio ultimo esperimento in formato monoporzione questo è il primo (nonché unico) nome che mi è passato per la testa? Fior di fragola! 
Ho utilizzato gli stampini che vedete sotto, a forma di fiore appunto. Ho modificato l'impasto della torta con la marmellata nell'impasto che ho visto da Enrica (Chiarapassion), sostituendo alla sua marmellata di arance la confettura di fragole. Ho inserito una fragola intera al centro prima di infornare. Et voilà, ecco qui le mie tortine fior di fragola... Facilissime, buonissime e, naturalmente, fra-golosissime!!

Per una volta non vi tedierò oltre e passerò subito alla ricetta. Provatela perché davvero non ve ne pentirete. Ah e nessuno vi vieta di provare con altra frutta... Abbinandola sempre alla confettura e giocando con gli abbinamenti di aromi e spezie... Che ne dite, cogliamo questo fiore?







INGREDIENTI
Per 7/8 tortine (dipende dallo stampo utilizzato*)
100 g di burro a temperatura ambiente
70 g di zucchero semolato
2 uova
3 cucchiai colmi di confettura di fragole
150 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto di vaniglia 
2 cucchiai di latte
7/8 belle fragole non troppo matura


PROCEDIMENTO 
1) Montare il burro morbido con lo zucchero con delle fruste elettriche fino ad avere un composto gonfio e spumoso.
2) Battere le uova leggermente con una forchetta a parte ed unirle al burro sempre montando con le fruste.
3) Aggiungere quindi anche la confettura, la farina setacciata con il lievito, l'estratto di vaniglia ed infine il latte.
4) Versare il composto negli stampini imburrati e infarinati e finire con una fragola su ogni tortina, premendo leggermente.

5) Infornare in forno preriscaldato a 180º per circa 25 minuti. Ogni forno è diverso, quindi dopo 20 minuti fate una prova stecchino che dovrà uscire asciutto e pulito (se non centrate la fragola!).
6) Una volta sfornate le tortine far raffreddare nello stampo, sformare e cospargere di abbondante zucchero a velo prima di servire.

NOTE
* Potete utilizzare anche gli stampini da muffin, riempendoli per 2/3, degli altri stampi monoporzione o anche uno stampo unico da circa 20 cm di diametro. Se non saranno fiori, saranno comunque buoni e profumati come i miei fior di fragola!