ga('create','UA-81679614-1','auto');ga('send','pageview');

1 febbraio 2015

Gateau di patate, come piace a noi!



Domenica tranquilla.
Noi due, io e il mio compagno.
I cani che sembrano sempre capire quando è festa anche per loro, come faranno poi...
Nessun impegno pressante.
Un pranzetto frugale tutto da decidere.
Fuori la temperatura è sotto lo 0°, anche se in casa i raggi di sole che penetrano attraverso le finestre fanno già illudere che l'inverno sia finito.

Sono le mattine come questa che mi ispirano ad accendere il forno e a farne uscire qualcosa che consolidi e renda tangibile la sensazione di calore e pace del momento.

Con l'approvazione dell'uomo di casa decido per il gateau di patate.

Il gateau è un piatto unico semplice da preparare, completo dal punto di vista alimentare, confortante per il suo calore e morbidezza e anche goloso, con quella crosticina di formaggio e pangrattato che si forma in cottura e contrasta con l'interno scioglievole e filante.

Ma eccovi le dosi del gateau, come piace a noi. :)

INGREDIENTI (per 2 porzioni abbondanti)
600 g di patate circa (peso della purea - vi serviranno almeno 4 patate di media grandezza)
1 uovo
sale, pepe, noce moscata
70 g + 30 g di parmigiano grattugiato
100 g di groviera grattuggiato
una mozzarella
una fetta di prosciutto cotto tagliata spessa (circa 100 g)
pochi cucchiai di latte all'occorrenza
pangrattato 2-3 cucchiai
burro (qualche fiocco e una noce per imburrare lo stampo)

PREPARAZIONE
Fate lessare le patate per circa 30-40 minuti in acqua bollente salata, pelatele e ricavatene una purea con uno schiaccia-patate o un trita verdure.

In una ciotola unite alla purea l'uovo intero, il sale, il pepe e la noce moscata. Iniziate ad amalgamare.
Aggiungete il parmigiano ( i 70 g) e il groviera grattuggiato, la mozzarella che avrete precedentemente strizzato bene, tagliata a dadini e fatta scolare, il prosciutto anch'esso tagliato a dadini. Mescolate bene.
Dovrete ottenere un composto morbido e non troppo compatto - per questo motivo io in genere aggiungo a questo punto qualche cucchiaio di latte (3-4 non di più).


Spennelate una pirofila da forno con un pò di burro e cospargete con poco pangrattato, eliminando quello in eccesso.
Versatevi il composto per gateau e livellate la superficie con una spatola.
Cospargete con i restanti 30 g di parmigiano, il pangrattato e i fiocchi di burro.



Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti e per i restanti 10 alzate la temperatura del forno a 200 gradi. Controllate che si sia formata una bella crosticina dorata e sfornate.
Lasciate intiepidire e servite.


NOTE:
- la groviera può essere sostituito con un altro formaggio a piacere.
- anche il prosciutto può essere sostituito con pancetta, salame, o altri insaccati. Il gusto a mio parere sarà meno delicato, ma ugualmente buono.


Buone giornate serene, 
Elena